Carta Conto N26 MasterCard, come funziona, costi e limiti


Se si è alla ricerca di una Carta Conto da associare al proprio Conto Corrente, ampliandone in questo modo sensibilmente le funzionalità, allora la N26 MasterCard può fare al caso nostro. Ma che cos’è nello specifico? Scopriamolo insieme in questo articolo.

 

Come Funziona

Attualmente sul mercato la Carta Conto N26 MasterCard è sicuramente una delle più moderne, in quanto in confronto ad altre tipologie di carte simili possiede delle caratteristiche tecnologiche che la rendono lo strumento perfetto per i più giovani. Infatti non solo è disponibile in tre diverse versioni:

  • Standard
  • Nera
  • Metal

Che ovviamente non si distinguono solo a livello estetico, in quanto tutte e tre presentano delle differenze suoi costi, i prelievi e le funzionalità. In linea generale comunque la Carta Conto N26 MasterCard è molto versatile, in quanto essendo associata direttamente al proprio C/C consente di svolgere molteplici operazioni.

Infatti non solo è molto facile inviare  e ricevere bonifici  bancari (compresi quelli internazionali), ma è anche possibile effettuare versamenti prelievi direttamente al Supermercato, senza necessariamente dover prima passare a uno sportello ATM.

Ovvero bisogna scegliere un importo tramite l’App (che è compatibile sia con Android sia con Apple), generare un codice a barre e mostrarlo alla cassa (l’importante però è che il supermercato sia convenzionato), in questo modo il commesso potrà versare il dovuto oppure, nel caso del prelievo, consegnare i soldi.

Tra l’altro la Carta Conto N26 MasterCard è anche compatibile al 100% con Google Play Store e, quindi questo vuol dire che una volta associata la propria carta all’account di Google si potranno effettuare gli acquisti direttamente dallo smartphone.



 

Costi

Inoltre, un vantaggio sicuramente non da poco, consiste nel fatto che con N26 MasterCard i prelievi sono sempre gratuiti da qualsiasi sportello Bancomat si decida di effettuare l’operazione ma solo se la valuta è in Euro, diversamente si applica (solo sulla Standard) una commissione pari all’1,7%. Senza contare che la carta può essere utilizzata praticamente in tutto il mondo e, volendo si può anche sottoscrivere una polizza assicurativa coperta dal gruppo Allianz.

Anche il costo del canone annuale è decisamente convivente, visto che per la Carta Conto N26 MasterCard Standard e N26 business (quella riservata alle aziende) è sempre gratuito, mentre nel caso si sia attivata una N26 Black oppure una Metal si pagheranno rispettivamente 5,90 € al mese e 14,90 € al mese.

Oltretutto è molto adatta per i proprietari di partita IVA e i Freelance, perché questa tipologia di carta oltre ad offrire innumerevoli vantaggi alle attività imprenditoriali grazie ai suoi costi davvero molto ridotti, è anche attivabile da qualsiasi tipo di imprenditore.

Per attivare e acquistare la Carta Conto N26 MasterCard bisogna collegarsi al Sito Internet Ufficiale, dove in meno di 8 minuti sarà possibile inoltrare la richiesta e, nel giro di qualche giorno ricevere, direttamente dalla Germania, la nuova carta presso il proprio indirizzo.

 

Limiti

Nonostante sia sicuramente una delle migliori Carte Conto disponibili sul mercato e, sicuramente, la più versatile in assoluto la N26 MasterCard però presenta alcuni limiti decisamente restrittivi, ovvero:

 

Prelievi ATM

Anche se questa operazione, se effettuata in Euro ovviamente, è sempre gratuita purtroppo al giorno non permette di ritirare più di 2.500 €, che a conti fatti sono la bellezza di 75.000 € al mese

 

Pagamenti

Per poter effettuare i pagamenti giornalieri bisogna ammettere che la Carta Conto N26 MasterCard ha un tetto massimo piuttosto elevato, in quanto la cifra di cui si può usufruire è di 5.000 €, mentre la spesa complessiva (o totale) è di 20.000 €.