Il Gruppo Poste Italiane offre ai propri clienti delle carte di credito ricaricabili, dette anche carte di credito prepagate, che permettono a chi non ha un conto corrente di disporre di alcune delle sue caratteristiche.

Le carta prepagata di Poste Italiane vengono chiamate con il nome di Postepay. Ne esistono di diversi tipi, ciascuna delle quali presente alcune caratteristiche differenti. Con ciascuna carta Postepay si potrà però prelevare denaro sia in Italia che all’estero, effettuare acquisti in tutto il mondo, anche online, e tenere sotto controllo la lista dei movimenti, anche su internet se si attiva un account online (ne abbiamo parlato proprio nella guida chiamata Postepay Saldo e Movimenti). Vediamo nel dettaglio le principali caratteristiche delle varie versioni di carta Postepay richiedibile presso gli uffici postali.

 

Carta Postepay Evolution

E’ la carta ricaricabile prepagata di Poste Italiane dotata di codice IBAN. Il fatto che la carta abbia il codice Iban consente al titolare di disporre bonifici, di ricevere bonifici, di domiciliare le utenze, di pagare i bollettini e di ricevere lo stipendio sulla carta tramite accredito. La carta Postepay Evolution ha un canone annuo di 10€ ed appartiene al circuito di pagamento MasterCard.

 

PostePay Standard

La carta standard è la versione classica della Postepay, quelle che esiste da più tempo. Appartiene al circuito di pagamento Visa Electron e non ha costi annuali di gestione. Al momento del rilascio però il cliente dovrà pagare 5€ per i costi di emissione. Non è dotata di codice Iban e pertanto sulla normale Postepay non sarà possibile ricevere l’accredito dello stipendio. Semplice da utilizzare per gli acquisti su internet, in totale sicurezza.



 

Postepay NewGift

La carta costa 7€ che dovranno essere pagati al momento della richiesta ed appartiene al circuito di pagamento Mastercard.

 

My Postepay

Può essere richiesta online, arriverà direttamente a casa del richiedente. Appartiene al circuito Mastercard ed ha un costo di 10€. La sua particolarità è quella di poterla personalizzare con una foto o un’immagine a propria scelta.

 

Postepay Twin

Appartiene al circuito Visa Electron e prevede il pagamento di 8€. Può essere utilizzata per inviare e ricevere denaro, per comprare su internet o nei negozi appartenenti al circuito Visa o per prelevare denaro in contanti presso gli sportelli postali o delle banche.

 

Postepay Corporate, Impresa e Virtual

Sono delle versioni della carta che offrono dei particolari vantaggi alle aziende che possono rilasciare tali carte ai propri dipendenti. Ciascuna carta permette di utilizzare differenti funzioni, utili soprattutto per quelle aziende che vogliono inviare velocemente un accredito ai propri collaboratori o vogliono verificare in tempo reale i costi di gestione relativa all’amministrazione dei propri dipendenti.

 

IoStudio Postepay

E’ la carta dello studente, o meglio una carta prepagata dedicata agli studenti appartenenti alle scuole secondarie di secondo grado, sia statali che paritarie. Offre al titolare delle importanti agevolazioni e permette di partecipare al portale di Poste Italiane chiamato Sconti BancoPosta.