La carta prepagata BNL con iban permette al titolare di svolgere tutte le operazioni tipiche del contribuente in possesso di un conto corrente, senza però la necessità di aprirne uno, rappresentando per ciò uno strumento di gestione del proprio denaro flessibile e innovativo.

La carta prepagata BNL con IBAN può essere ricaricata presso bonifico tramite il proprio conto corrente, in alternativa anche tramite ATM, area privata del sito ufficiale, tramite l’app BNL Banking (attivando il canale diretto), disponibile per i sistemi operativi sia iOS, che Android. Per i soggetti privi di conto corrente BNL, la prepagata permette di ricaricare direttamente presso una delle filiali, tramite contanti oppure bonifico.

Con la prepagata BNL con IBAN è possibile pagare in modalità Contactless, grazie al suo circuito attivo su Mastercard, unito alla tecnologia PayPass. Le operazioni di acquisto tramite carta sono li stessi delle prepagate, comperando prodotti online, tramite i negozi fisici, inviando e ricevendo bonifici grazie alla disponibilità del codice IBAN, pagando bollette o richiedendo l’accredito della pensione o stipendio.

Tramite l’Applicazione dedicata è possibile tenere sotto controllo gli ultimi movimenti, in alternativa recandosi presso lo sportello ATM della banca.

La prepagata BNL prevede anche una versione disponibile per i ragazzi minorenni, con ovvie restrizioni rispetto alla versione standard, con una grafica personalizzata sotto richiesta.

Il costo di attivazione della carta è di 5 euro, per cui ricaricando 15 euro si avranno 10 euro di disponibilità immediata sulla prepgata. Il massimale consentito permette invece di ricaricare fino a 5.000 euro, di prelevare fino a 500 euro giornalieri, con prelievi gratuiti effettuati presso BNL e BNPP, dall’Italia e dall’estero.



 

CARATTERISTICHE PREPAGATA BNL CON IBAN E COSTI

Con la prepagata BNL con IBAN è possibile compiere acquisti nei punti vendita abilitati MasterCard Paypass, avvicinando semplicemente la carta al lettore,  senza digitare il PIN per gli importi fino a 25 euro.

E’ inoltre possibile ricevere ricariche sulla prepagata BNL provenienti da altri circuiti bancari. Oltre alla versione standard e per i minorenni sono disponibili prepagate personalizzate e la versione Telethon.

Nel prossimo futuro è inoltre prevista la modalità per effettuare pagamenti avvicinando semplicemente il proprio smartphone al POS.

I costi di attivazione della versione standard prevedono un costo di emissione e prima ricarica di 20 euro (10 euro di attivazione e 10 euro di ricarica, mentre per la versione personalizzata 10 euro di attivazione senza obbligo di ricarica.

 

Le commissioni per le ricariche si dividono in:

  • Internet baking 1 euro
  • ATM BNL 1 euro
  • Internet baking BNL con c/c 1 euro
  • Internet baking BNL con bonifico 1 euro
  • Filiale BNL 4 euro
  • Presso BNL e altre banche con bonifico 1 euro

 

Commissioni per i prelievi:

  • Presso ATM BNL Gruppo BNP Paribas, Italia e estero, gratuito
  • ATM non BNL 2 euro (Italia e estero)
  • Filiale BNL 4 euro
  • Commissioni in valuta per pagamenti e prelievi su Pos: 1,70%
  • Commissione per la sostituzione della carta gratuita
  • Commissione per l’estinzione della carta e rimborso credito residuo 5 euro
  • Commissioni su altri servizi informativi grutite
  • Blocco della carta gratuito.