Genius Card è il nome della carta di credito prepagata dotata di codice Iban più famosa di Banca Unicredit.

Grazie al codice Iban il titolare della carta potrà utilizzarla con alcune funzioni che ricordano chi è titolare di un conto corrente. Alcuni esempi? Con Genius Card di Unicredit sarà possibile ricevere bonifici, inviare bonifici e richiedere direttamente sulla carta prepagata l’accredito dello stipendio.

Si tratta di una carta prepagata, detta anche carta ricaricabile, dotata di codice Iban. Sarà possibile inviare un bonifico direttamente online, senza doversi recare in banca, evitando quindi scomode file allo sportello.

Il titolare potrà utilizzare la carta come una normale carta di debito, utilizzando il saldo presente su di essa sino al completo esaurimento. E’ possibile effettuare i prelievi da tutti gli sportelli ATM Bancomat presso le filiali di Banca Unicredit presenti in Italia.

 

Genius Card, la carta con codice Iban è sicura?

Per quello che riguarda la sicurezza la Banca Unicredit ha prestato molta attenzione per quella che ad oggi è una delle carte prepagate più apprezzate in Italia.

La carta appartiene al circuito MasterCard e consente di effettuare acquisti e pagamenti sia in negozio che online, sia in Italia che all’estero, presso tutti gli esercenti che espongono il logo MasterCard.

I titolari della carta potranno, a scelta, aderire ad una polizza assicurativa chiamata Genius Card Protetta. Gli aderenti a tale polizza potranno essere tutelati da eventuali furti subiti ai contanti prelevati o agli oggetti acquistati con la carta. Il servizio ha un costo fisso mensile pari a 1€.

 

Quanto costa la Genius Card

La carta prepagata ricaricabile ha dei costi differenti dalla comune carta di credito Unicredit. Di seguito i dettagli.



Per l’emissione della carta la banca richiede il pagamento, una tantum, di 5€. Inoltre sarà necessario sostenere il pagamento di una quota mensile, detto anche canone mensile, pari ad 1€ al mese. Tutti i titolari di una carta Genius Card con età inferiore ai 30 anni potranno godere di tutti i servizi della carta a canone zero, per loro il canone mensile sarà infatti azzerato.

In alcuni casi, per agevolare gli studenti, vengono effettuate delle particolari convenzioni con i frequentatori di scuole ed università dove la carta viene consegnata a canone zero e senza costi di emissione.

 

Ricaricare la carta prepagata Unicredit

Come ricaricare la Genius Card? Effettuare una ricarica è semplicissimo, è possibile effettuarla in diversi modi.

La prima soluzione prevede l’utilizzo del servizio di Banca Multicanale, fruibile via internet o tramite telefono. La seconda soluzione è quella di effettuare un bonifico, sfruttando il codice Iban della carta. Altra soluzione è quella di effettuare un versamento in contanti, versamento che potrà essere fatto in filiale con un consulente finanziario o direttamente ad uno sportello bancomat abilitato a questo tipo di servizio.

 

Internet Banking e Home Banking

I clienti Unicredit, seppur titolari di una sola carta di credito prepagata, potranno utilizzare i servizi di Internet Banking, chiamati anche con il nome di Home Banking. Il cliente potrà quindi accedere alla piattaforma di Banca Unicredit e visualizzare il saldo della carta, pagare bollette o bollettini postali, fare bonifici ed effettuare ricariche telefoniche.

Salva