InMediolanum è la nuova carta ricaricabile pensata da Mediolanum banca per i suoi clienti. La carta nominativa prevede un codice Iban senza costi aggiuntivi, ma quali sono gli ulteriori costi che la carta InMediolanum prevede?

Scegliere una carta ricaricabile risulta tutt’altro che semplice, proprio in corrispondenza dei costi annui da sostenere, o dalle quote di emissione.

In questo articolo di occuperemo quindi di analizzare ogni aspetto della nuova carta nominativa offerta da banca Mediolanum.

 

CARTA INMEDOLANUM CARATTERISTICHE E CONDIZIONI ECONOMICHE

Il foglio illustrativo relativo alla carta InMediolanum prepagata con Iban associato non prevede alcuna quota di rilascio. In confronto ad altre carte prepagate con Iban infatti, il titolare è spesso costretto a pagare una quota di attivazione che si aggira intorno ad una decina di euro.

Carta InMediolanum prepagata presenta un canone annuo di 12 euro, prelevato direttamente sulla stessa nella modalità di 1 euro al mese. Nel costo annuo sono incluse tutte le operazioni senza limiti e il servizio internet baking.

Le ulteriori voci previste per InMediolanum carta sono così caratterizzate:

  • Nessun costo di riemissione della carta in scadenza (la ricaricabile scadrà ogni 5 anni).
  • Nessun costo per il blocco della carta.
  • Costo per i prelievi al di fuori della Zona Euro pari a 5 euro.
  • Costo prelievi presso altri istituti bancari: assenti per un periodo di 24 mesi, alla soglia del superamento stabilito saranno applicati 1,50 euro per ogni operazione.
  • Rendiconto periodo gratuito online.
  • Rendiconto periodico in forma cartacea pari a 2 euro.
  • Nessun costo per l’estinzione della carta.
  • Nessun costo per il servizio di ricarica smartphone.
  • Nessun costo sulle commissioni carburante.
  • Nessun costo per il servizio di SMS Alert.

 

COME UTILIZZARE CARTA INMEDIOLANUM

Con la carta prepagata InMediolanum sarà possibile prelevare contanti presso gli sportelli ATM, fare acquisti online e presso i negozi commerciali aderenti al circuito Mastercard. La presenza del codice Iban nominativo permetterà l’accredito dello stipendio e della pensione, senza costi aggiuntivi da sostenere.



I costi massimali di utilizzo si suddividono invece in :

  • Prelievo contanti giornaliero massimo: 500 euro.
  • Prelievo contanti mensile massimo: 3.000 euro.
  • Importo massimo sulla carta: 50.000 euro.
  • Valore massimo degli acquisti giornalieri sulla carta InMediolanum: 1.500 euro.
  • Valore massimo degli acquisti mensili sulla carta InMediolanum: 5.000 euro.

La nuova carta prepagata InMediolanum è dotata della tecnologia contactless, attraverso la quale non occorrerà più strisciare la tessera ma avvicinarla ad un apposito lettore, senza il bisogno di digitare alcun PIN. La tecnologia contactless prevede la possibilità di pagare fino a 25 euro, mentre per importi superiori sarà necessario inserire il codice PIN personale.

A fronte di tutti gli elementi analizzati, InMedoilanum ha riscontrato ampi pareri positivi sul suo utilizzo e sulle funzioni disponibili. La carta può essere richiesta soltanto da persone fisiche, intestata ad un solo soggetto residente in Italia, mentre non è necessario possedere un conto corrente associato a banca Mediolanum.

InMediolanum viene generalmente spedita, successivamente alla richiesta online, entro 15 giorni lavorativi, mentre il codice PIN sarà spedito successivamente in busta separata.